Chatta con noi X
SCRIVI

ISLANDA

Dal 21/06/2023 Al 28/06/2023

A partire da € 2895

QUOTE E DISPONIBILITA’ SOGGETTE SEMPRE A RICONFERMA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE IN AGENZIA

Descrizione

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: Italia/Keflavik/Reykjavik

Partenza dall’Italia con volo di linea per Keflavik  Arrivo a Keflavik, sistemazione in pullman e trasferimento in albergo a Reykjavik.

Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento

2° giorno: La Penisola di Snaefellsness

Prima colazione in hotel. Il viaggio inizia uscendo da Reykjavik e dirigendosi verso la penisola di Snæfellsnes, una tappa imperdibile e che, a detta degli stessi islandesi, è una Islanda in miniatura: in pochi km sono racchiusi ghiacciai, vulcani, campi di lava, crateri, villaggi di pescatori, piscine geotermali e spiagge nere. Vedrete la celebre montagna di Kirkjufell, la suggestiva spiaggia di Djúplalónssandur, le scogliere di basalto di Londrangar e le bellissime formazioni rocciose di Arnarstapi che resistono da secoli alla forza dell’oceano. Cena e pernottamento.

3° giorno: Snaefellsness/Akureyri

Prima colazione in hotel.  Si continua la visita di Snæfellsnes con i suoi punti più interessanti come la chiesa di Budir, e poi si parte per raggiungere il nord dell’isola.  Arrivo nel tardo pomeriggio ad Akureyri, la seconda città più grande dell’Islanda, dove farete un breve giro orientativo con la guida. Cena libera. Pernottamento.

4° giorno – Akureyri/Myvatn (aerea)

Prima colazione in hotel.  Partenza per la visita della bellissima cascata di Godafoss.  Proseguimento per la maestosa Dettifoss, la “cascata dell'Acqua che Rovina”: la potenza e la forza con cui l'acqua fangosa dello Jökulsá á Fjöllum si getta nella gola sono assolutamente impressionanti e paurosi, specie se la si osserva da distanza ravvicinata.  Si continua per l’area di Myvatn per ammirare le formazioni di lava di Dimmuborgir, i crateri di Skutustadir e la zona geotermica di Hverarönd: rimarrete stupiti dalla fauna e la flora che fanno parte della ricchezza naturale dell’area. L’area è stata negli ultimi anni resa celebre dalle riprese della serie Il Trono di Spade, che l’ha scelta come sfondo per tutto ciò che accade a nord del Muro di Ghiaccio. Cena e pernottamento nell’area.

5° giorno – Myvatn / Höfn

Prima colazione in hotel.  In mattinata partenza per il Sud-est dell’Islanda con varie soste lungo il tragitto, tra cui la più importante è sicuramente quella ad Egilsstadir, la città più importante dell’est islandese.  Proseguimento sulla Ring Road ed arrivo nel tardo pomeriggio a Höfn (o dintorni)  Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno – Sud d’Islanda

Prima colazione in hotel.  Al mattino si visita una delle più spettacolari meraviglie naturali d’Islanda: la laguna glaciale di Jökulsárlón. La presenza degli iceberg che arrivano fino al mare è una caratteristica davvero particolare di questo lago poiché gli iceberg, che provengono direttamente dalla lingua del  ghiacciaio, trionfano con la loro bellezza e i loro straordinari colori anche d’estate. Qui si effettua una navigazione con un mezzo anfibio.  Si prosegue poi con la visita del parco nazionale di Skaftafell, una delle più belle regioni del paese, situato ai piedi del ghiacciaio Vatnajökull. Partenza in bus e attraversamento della più grande regione di lava del mondo, Eldhraun. Prima di arrivare in hotel, si visita la spiaggia di Reynisfjara, una delle più belle d’Islanda. Qui la natura offre ai turisti un panorama imperdibile, dominato da faraglioni svettanti e da una nera scogliera in basalto colonnare. La splendida architettura, composta da colonne a base esagonale di spessore pressochè identico ma di diversa altezza, è dovuta a un rapido raffreddamento della lava venuta a contatto con l’acqua  Cena e pernottamento in hotel nel sud dell’Islanda.

7° giorno – Circolo d’Oro / Reykjavik

Prima colazione in hotel.  Proseguimento verso Reykjavik con soste alla cascata di Skogafoss ed a quella di Seljalandsfoss. Per chiudere in bellezza poi, si effettua il famoso percorso denominato Circolo d’Oro: si parte dalla cascata di Gullfoss che si getta con un doppio salto in un canyon abbastanza stretto ed il cui effetto nelle belle giornate di sole è davvero notevole e si prosegue poi per la zona dei Geysir dove spicca l’iconico Strokkur che erutta regolarmente ogni 4-8 minuti. L’ultima sosta è a Thingvellir, sede del più antico parlamento al mondo e luogo in cui si può osservare la spaccatura tra la faglia tettonica europea e quella americana.

Rientro a Reykjavik per un breve giro panoramico della capitale islandese con la sua chiesa Hallgrimskirkja dalla maestosa architettura. Cena libera. Pernottamento.

8° giorno – Reykjavik/Keflavik/Italia

Prima colazione in hotel.  Trasferimento in tempo utile per l’aeroporto di Keflavik.  Partenza con volo di linea diretto per Milano.

N.B. Potrebbero verificarsi casi in cui l’itinerario debba venire parzialmente modificato o invertito per cause tecniche o motivi imprevedibili: nell’eventualità si assicura che il contenuto delle visite e dei servizi rimarrà inalterato.

“Terra del Ghiaccio e del Fuoco”

Sia per le cascate o per la sua fauna, per i contrasti fra i ghiacciai e i vulcani dell'isola o per i suoi fenomeni naturali a dir poco magici, l'Islanda è senza dubbio un'avventura da vivere almeno una volta nella vita.

SCARICA PROGRAMMA (PDF)